Lignano Sunset è anche “I Love Running”

Quindici gare, otto mesi per una passione da vivere intensamente sulle strade del Triveneto.

Il nome è già un programma: “I love running”. Si tratta di un circuito di manifestazioni che da quest’anno, dopo il positivo esordio del 2016, racchiude alcune delle più belle gare in calendario a Nordest.

Si parte a febbraio e si arriva a ottobre. L’obiettivo è incentivare la partecipazione a corse che toccano alcune tra le più belle località di Veneto, Friuli-Venezia Giulia e Trentino-Alto Adige. “I love running” va dalla montagna al mare, dai paesi alle città. La corsa diventa così l’occasione per promuovere il territorio. Per andare alla scoperta di percorsi suggestivi, tra arte, storia, enogastronomia e tutto quanto fa turismo.

Alla base di “I love running” c’è la volontà degli organizzatori di consorziarsi per fare sistema e progredire insieme. L’unione, più che mai, in questo caso, fa la forza.

E poi c’è un’idea, geniale nella sua semplicità, che “I love running” ha adottato sin dall’inizio ed è diventata un po’ la bandiera, il simbolo immediatamente riconoscibile, del circuito: il righello.

Molti runners sanno di cosa parliamo, avendo già trovato il prodotto nei pacchi gara o avendolo visto nei centri espositivi di alcune tra le più importanti manifestazioni podistiche italiane.

Il righello, personalizzato con le immagini dei singoli eventi e utilizzabile anche come segnalibro, è, da un lato, un piacevole souvenir e, dall’altro, consente l’immediato accesso a contenuti multimediali, attraverso la programmazione del QR CODE applicato al righello stesso.

Basta scaricare un’applicazione gratuita sul cellulare e il gioco è fatto.

Quali sono le tappe dell’edizione 2017 di “I love outdoor running”? Il circuito scatterà l’11 febbraio a Sappada, nel Bellunese, con la Sappada Moonlight Ciasperun (www.sappadadolomitisportevents.it), una corsa in notturna con le racchette da neve che toccherà i luoghi più suggestivi della vallata sappadina.

Il 26 marzo spazio all’Unesco Cities Marathon (www.unescocitiesmarathon.it), l’unica 42 chilometri al mondo che collega due città (Cividale del Friuli e Aquileia) patrimonio dell’Unesco.

Il 9 aprile si tornerà in Veneto, a Fiesso d’Artico (Venezia), con l’edizione numero 20 della Dogi’s Half Marathon (www.dogishalfmarathon.it), la spettacolare mezza maratona nel cuore della Riviera del Brenta.

Il 27 maggio, ancora in Friuli, in concomitanza con il passaggio dell’edizione numero 100 del Giro d’Italia, darà spettacolo la 10 Miglia Aviano-Piancavallo (www.avianopiancavallo.run).

Sempre in Friuli, il 10 giugno, tornerà la Lignano Sunset Run Half Marathon (www.lignanosunset.it), una mezza maratona che, dopo lo splendido debutto del 2016, tornerà a percorrere, all’ora del tramonto, le strade di Lignano Sabbiadoro, la “Florida d’Italia”.

Una settimana dopo, il 17 giugno, a Prato allo Stelvio (Bolzano), riflettori puntati sul debutto della Stelvio Marathon (www.stelviomarathon.it), la 42 km che percorrerà i mitici tornanti del celebre passo.

L’estate inizierà il 23 giugno con la classica Corritreviso (www.corritreviso.it), in notturna, una delle 10 chilometri più partecipate del Triveneto.

Il 9 luglio appuntamento nuovamente nel Bellunese per la Sappada Hard Half Marathon (www.sappadadolomitisportevents.it), una mezza maratona dai contenuti particolarmente spettacolari.

Il 15 luglio spazio per il Giro del Lago di Resia (www.girolagodiresia.it), un altro evento incorniciato dalle splendide montagne dell’Alto Adige.

Otto giorni dopo, il 23 luglio, toccherà alla seconda edizione della Cansiglio Run (www.cansiglio.run), la grande gara sull’altopiano tra le province di Treviso, Pordenone e Belluno.

Nella provincia dolomitica, ma in città, si correrà anche il 3 agosto, con Belluno Summer Run (www.bellunocentro.it/summerrun), manifestazione in notturna aperta a tutti.

Due gli appuntamenti di fine estate: il primo, il 3 settembre, nel Pordenonese, è la Piancavallo-Cansiglio Run (www.piancavallocansiglio.run). Il secondo, il 9 settembre, lungo il litorale veneziano, è “Bibione is surprising run” (www.bibionerun.com) che nel 2017 tornerà a collocarsi al sabato, all’ora del tramonto.

Poi, chiusura di stagione in bellezza con l’originale Maratonella di Campalto (www.maratonellacampalto.net), il 1° ottobre, fra strade e parchi di Mestre, e con la Maratonina dei Borghi (www.maratoniandeiborghi.it), l’8 ottobre, a Pordenone, un appuntamento tra i più attesi dell’autunno podistico friulano.

“I love running” è una passione da condividere il più possibile.

Per saperne di più: www.iloverunning.run.